E-mail: scopri da dove arriva e chi la manda

Marco Santambrogio, 28/06/2010

Ecco come trovare da dove è inviata una e-mail per rintracciare il mittente dall'indirizzo di posta.

Per rintracciare e trovare una persona o, almeno, il posto da cui questa ha inviato una e-mail, basta aprire il messaggio di posta elettronica e catturare l'indirizzo IP del mittente. Questo indirizzo IP è visibile in quello che in inglese si chiama Header del messaggio e in italiano assume diversi nomi a seconda del servizio di posta elettronica utilizzato.

Ad esempio, su Gmail, per vedere la sorgente di un messaggio e l'IP del mittente, si deve aprire una e-mail e si deve cliccare, dal menu a tendina che sta a destra (dove c'è "rispondi"), la voce: "Mostra originale". Nella nuova pagina del browser che si apre, si vedrà, prima del messaggio, tutta una serie di parametri. Su Yahoo Mail la stessa cosa si può fare aprendo il messaggio di posta elettronica e, dal menu "Azioni", premendo su "mostra intestazione completa". Su Hotmail o Windows Live Mail invece si deve cliccare con il tasto destro sul messaggio di posta, senza aprirlo e premere su "Visualizza intestazione completa". Se si utilizza Microsoft Outlook, l'intestazione si può visualizzare dalle Opzioni, dopo aver selezionato un messaggio.

A seconda della configurazione del server di posta elettronica usato dal mittente ed a seconda del servizio utilizzato per ricevere e leggere le e-mail, si può quindi trovare l'IP cercandolo nell’intestazione del messaggio. Quello giusto potrebbe essere quello scritto alla riga "X-Originating-IP: [indirizzo_ip]" oppure dove è scritto "Received by", "Received from" o "Received-SPF:" e si riconosce perchè è del tipo: 65.45.32.156
Se ce n'è più di uno, il più attendibile dovrebbe essere l'ultimo partendo dall'alto.
Quell'indirizzo è quello che bisognerà poi ricercare per trovare il luogo da cui la e-mail è partita.
L'indirizzo IP giusto non inizia mai con il 10, con il 192.168 e non è mai il 127.0.0.1 .

Se si ottiene un indirizzo IP vero, allora si può andare sul sito Visual Trace Route e individuare da dove è stata scritta la mail sulla mappa mondiale. Si scrive il numero dell'indirizzo IP e si preme su Host Trace; l'ultimo punto segnato sulla cartina è il posto dove è stata mandata la mail.
Se si preme su Proxy Trace si fa invece andata e ritorno, partendo da quell'ip fino al sito Yougetsignal.com ospitato dal provider Dreamhost.
Probabilmente questa non sarà la localizzazione esatta della casa o dell'ufficio in cui c'è il computer usato per scrivere il messaggio, ma potrebbe esserci molto vicina.

Nel caso si abbiano difficoltà a capire quale sia questo indirizzo IP oppure se si hanno dubbi, si può andare sul sito Trace Email che mette a disposizione un tool gratuito per incollare la intestazione (non il corpo del messaggio) e ottenere, come risultato, la provenienza geografica della E-mail. Un altro ottimo sito in cui si può incollare l'intestazione e localizzare il mittente e che contiene anche una spiegazione dettagliata di come lavora è WhatsmyIpAddress

Se non si trovano altri indirizzi IP se non quelli interni che iniziano col 10 o col 192 oppure se la localizzazione effettuata da questi siti non fosse credibile, l'unica altra cosa che si può fare è cercare l'indirizzo Email del mittente sui motori di ricerca delle persone. In particolare, i migliori sono Pipl e Yoname che scandagliano il web ed i social network cercando se quell'indirizzo Email è stato utilizzato come contatto di una persona. Sempre da questi siti si può, in alternativa, cercare il nome di un individuo e vedere tutta la sua attività su internet.

Siccome poi su Facebook sono iscritti milioni di persone, non è da trascurare una ricerca per indirizzo e-mail sul social network, dove è ancora possibile. Se si ha un nome, si può anche fare una ricerca di immagini e foto di una determinata persona.

Per approfondimenti: http://www.navigaweb.net

Marco Santambrogio

Founder and Managing Director

LinkedIn 
torna su