VALUE LAB partecipa al convegno organizzato da AUSED: “Dalla Business Intelligence alla GEO Intelligence”

Il prossimo 13 dicembre, dalle ore 14.00, presso lo STAR HOTEL RITZ di Via Spallanzani, 40 – Milano, Marco Santambrogio, Managing Director di VALUE LAB, sarà tra i relatori del convegno “Dalla BI alla GEO Intelligence”.

L’evento, organizzato dall’Osservatorio BI di AUSED con la collaborazione di SDA BOCCONI, ORACLE e la stessa VALUE LAB, vuole gettare luce sui cambiamenti imprevedibili di un mercato in costante evoluzione cercando di coglierne gli aspetti dettati dal territorio e dalle sue implicazioni spaziali anche con il contributo di casi aziendali quali FIAT, AMPLIFON e AGREA.  Nei primi due, in particolare, l’intervento di VALUE LAB ha permesso di sfruttare al massimo le potenzialità della Geo Intelligence: FIAT ha implementato un’efficiente strategia di sviluppo rete per tutte le attività di post-vendita (officine e carrozzerie autorizzate), strategia che, dopo il successo ottenuto in ambito nazionale, sta per essere replicata in tutta Europa. AMPLIFON ha invece adottato la Geo Intelligence a tutto tondo, rendendo più efficiente sia la promozione sul territorio sia le attività di vendita e post-vendita.

I due casi rappresentano un esempio concreto di come nel mondo d’oggi, oltre alla dimensione temporale, acquisti sempre più importanza anche la dimensione spaziale. Per sfruttare tutte le opportunità del mercato occorre fare i conti con il territorio: l’offerta di prodotti e servizi deve essere adattata alla domanda espressa dai diversi contesti.

Le aziende dispongono di un enorme patrimonio di dati (interni/esterni, privati/pubblici) georeferenziati, ma pur essendo necessari, essi non sono sufficienti per risolvere un problema o cogliere un’opportunità di business. Per far ciò bisogna adottare le opportune tecnologie e possedere il giusto know-how per usarle in modo proficuo.

E’ possibile stimare e analizzare il potenziale di mercato declinandolo sul territorio? Come si può ottimizzare l’organizzazione di una rete di vendita tenendo in conto di questi elementi? Siamo sicuri che la distribuzione sul territorio dei nostri punti vendita sia quella ottimale? Quali sono le metodologie e le tecnologie che è bene usare per affrontare con successo questi temi ? A questi interrogativi e all’incrocio tra la geografia e la BI è dedicato l’evento 2011 dell’Osservatorio sulla BI di AUSED.

A G E N D A

14.00 Registrazione partecipanti
14.20 Apertura dei lavori, Guido Répaci – Coordinatore Osservatorio BI, AUSED
14.30 GEO Intelligence e BI, Paolo Pasini – Osservatorio BI, SDA Bocconi
14.50 Come affrontare e risolvere problemi di business grazie alla GEO Intelligence, a cura di VALUE LAB
15.20 Tecnologie a supporto della GI, a cura di ORACLE
15:50 Coffee Break
16.00 Esperienze sul campo: FIAT, AMPLIFON e AGREA
16.45 Tavola rotonda con i relatori
18:00 Chiusura dei lavori

Per informazioni ed iscrizioni:
Cecilia Pirocco
Comunicazione – Ufficio Eventi & Media Relations
cecilia.pirocco@valuelab.it
+39.02.77.88.931
+39.338.64.17.980

Per motivi organizzativi, si prega di comunicare la propria adesione entro il 9/12/2011.

torna su