Articoli: Fast Moving Consumer Goods

01 02 »

Gruppo Cartorama: selezionare e fidelizzare il Trade con il Geo Data Mining

Gruppo Cartorama lancia The One – Il club delle Migliori cartolerie, progetto di fidelizzazione del trade unico nel panorama Italiano. Per la selezione dei punti vendita partner Gruppo Cartorama ha scelto VALUE LAB che ha supportato l’azienda nella selezione e segmentazione delle cartolerie utilizzando approcci e strumenti di Geomarketing e Data Mining.

Pubblicato il 13/01/2011 su MyMarketing.net

prosegui

Fratelli Carli. L'olio dal sapore della tradizione nell'innovazione

Fratelli Carli, leader indiscusso nel mercato dell’olio di oliva da quasi 100 anni, per la sua naturale vocazione all’efficienza nel marketing ha scelto VALUE LAB e SAS per ottimizzare la gestione delle campagne indirizzate ai suoi clienti (più di un milione) e valorizzare una customer base di oltre 2 milioni di anagrafiche.

Pubblicato il 14/12/2010 su Eccellere

prosegui

Cartorama: la cartoleria partner si trova con Geointelligence

Gruppo Cartorama adotta gli approcci di Geo Data Mining VALUE LAB per scegliere i punti vendita partner coinvolti nel progetto The One. GeoIntelligence di VALUE LAB, lo strumento utilizzato, ha permesso di selezionare e segmentare le migliori cartolerie Italiane integrando i dati Cartorama con i dati di potenziale di mercato e con le rilevazioni quali-quantitative della forza vendita sulla rete distributiva.

Pubblicato il 02/12/2010 su Il Mondo

prosegui

Premi cuciti su misura. Loyalty e GDO

Le strategie di loyalty rivestono ormai un’importanza fondamentale nel mondo della GDO. Le aziende sono costantemente alla ricerca del metodo migliore con cui soddisfare, viziare e legare a sé i propri clienti.

Pubblicato il 27/06/2010 su LARGO CONSUMO

prosegui

Beverage: monitorare il territorio day by day

Le aziende di produzione del settore beverage operano in una realtà distributiva complessa gestendo una molteplicità di canali con numerosi intermediari. Questo scenario origina una serie di problematiche a livello distributivo e comunicazionale per le quali si rivela utile monitorare in modo costante il territorio attraverso gli approcci di Geomarketing.

Pubblicato il 23/06/2010 su MARK UP

prosegui

Conoscere il territorio. Geomarketing per la GDO

Attraverso l’attenta conoscenza di un determinato bacino di mercato, garantita dagli strumenti del geomarketing, è possibile selezionare la giusta location per una nuova apertura in ambito retail, ottimizzare le attività promozionali a seconda del target di riferimento e, per le aziende di produzione, conoscere il mercato realmente servito. Il Geomarketing supporta in diversi modi i molteplici operatori della GDO aiutandoli a compiere scelte più fruttuose.

Pubblicato il 30/03/2010 su Largo Consumo

prosegui

Decisioni a misura di territorio

Il Geomarketing va abbracciato come strumento per conoscere il territorio, ma soprattutto come valido alleato per rendere più efficaci ed efficienti molte decisioni dei retailer e dei brand. Lo hanno reaccontato Gianluca Tositti - Direttore Marketing INTERDIS e Marco Santambrogio - Managing Director VALUE LAB - alla prima Convention EGA.

Pubblicato il 20/11/2009 su Trade Consumer Electronics

prosegui

Il target giusto si raggiunge con il geomarketing

Le soluzioni di Geomarketing VALUE LAB hanno permesso a Interdis di conoscere il mercato di riferimento, migliorare i risultati dei punti vendita esistenti con azioni di marketing mirate e aprire nuovi punti vendita valutando best location e zone di esclusiva. Di questo si è discusso al convegno “Dati, Mappe e Intelligenza: strumenti per lo sviluppo nelle imprese e nelle istituzioni”, organizzato da EGA – European Geomarketing Association.

Pubblicato il 12/10/2009 su Il Sole 24 Ore

prosegui

Geomarketing al servizio del retail

Il geomarketing applicato al retail permette la georeferenziazione di clienti, punti vendita e competitor per comprendere il mercato e definire la best location.

Pubblicato il 01/07/2008 su Centri Commerciali

prosegui

VALUE LAB individua zone a maggior profitto per Montblanc

Per riorganizzare il proprio assetto distributivo, Montblanc si è affidata al geomarketing di VALUE LAB per mappare il territorio, profilare il cliente e definire il potenziale di mercato attraverso i software di GeoMatching.

Pubblicato il 23/05/2008 su Il Mondo

prosegui
01 02 »
torna su