Brand a portata di click. Il Data Mining di VALUE LAB per estrarre trend nel Web

L’avvento del web ha facilitato la raccolta di informazioni sui clienti finali sia per quanto concerne il loro profilo dichiarato, che relativamente al comportamento di navigazione online e acquisto.

L’enorme quantità di dati a disposizione costituisce un patrimonio per le aziende, ma il vero valore aggiunto è dato dall’interpretazione. Di fronte a una vasta mole di informazioni a elevata eterogeneità, il Data Mining rappresenta lo strumento per estrarre trend, convergenze e correlazioni che possano aiutare il marketing nello strutturare prodotti e servizi a maggiore utilità per la clientela, aumentando di conseguenza i propri fatturati.

Non solo informazioni dichiarate. Social networking, blog e peer to peer aggiungono  un nuovo set di variabili sugli utenti. Nello specifico, le analisi che prendono  in esame le diverse conversazioni online su un determinato brand, prodotto o servizio determinandone posizionamento, percezione e valutazione su Internet prendono il nome di Sentiment Analysis.

Pioniere nella visione multidimensionale del marketing sono soprattutto le aziende del Fashion.

Vai all’articolo completo: http://www.valuelab.it/risorse/articoli/data-mining-e-sentiment-analysis-quando-il-brand-diventa-digitale.html

torna su