Il target giusto si raggiunge con il geomarketing

Le soluzioni di Geomarketing VALUE LAB hanno permesso a Interdis di conoscere il mercato di riferimento, migliorare i risultati dei punti vendita esistenti con azioni di marketing mirate e aprire nuovi punti vendita valutando best location e zone di esclusiva. Di questo si è discusso al convegno “Dati, Mappe e Intelligenza: strumenti per lo sviluppo nelle imprese e nelle istituzioni”, organizzato da EGA – European Geomarketing Association.

Con un intervento a due voci Gianluca Tositti, Marketing Manager di Interdis, e Marco Santambrogio hnnoa ripercorso gli approcci di Geomarketing adottati con successo nel mondo GDO e Retail, ad esempio,  per conoscere il mercato di riferimento, migliorare i risultati dei punti vendita esistenti con azioni di marketing mirate e aprire nuovi punti vendita valutando best location e zone di esclusiva.

“Il Geomarketing è la risposta alla gestione della complessità del gruppo Interdis. In questi anni di collaborazione con VALUE LAB è stato ridotto il rischio imprenditoriale, sono diminuiti i costi e aumentate le performance in termini di ricavi” ha dichiarato alla platea Gianluca Tositti, Marketing Manager di Interdis.

Raggiungere il target giusto con il Geomarketing: il caso Interdis
download pdf, 145 Kb

In: Customer Experience , Fast Moving Consumer Goods , Interdis , Volantinaggio e Local Marketing

Pubblicato il 12/10/2009 su Il Sole 24 Ore