Consumer Durables

Il mercato dei beni durevoli sta affrontando profondi cambiamenti dal punto di vista sia dei prodotti immessi sul mercato, sia del consumatore in termini di processo di acquisto e stili di consumo. Per definizione, i beni durevoli hanno un livello di frequenza di acquisto molto basso, avendo livelli di complessità di prodotto decisamente elevati. In un contesto del genere, la gestione della relazione con il consumatore è più che mai fondamentale in ogni fase del ciclo di vita, non solo nel momento dell’acquisto. Inoltre, la diffusione della tecnologia mobile ha abilitato i consumatori a essere sempre connessi, informandosi rapidamente sui prodotti di proprio interesse.

VALUE LAB aiuta i propri clienti nel definire una propria strategia “Customer Centrica” e a realizzarla seguendo una roadmap progressiva tarata sulle priorità condivise.

 

RETAIL

Network Strategy e Micromarketing,  sulla base delle caratteristiche del consumatore e della competizione:

  • Definizione della strategia di sviluppo e presidio del territorio Ottimizzazione della multicanalità e definizione nuovi format
  • Modelli di stima del fatturato di nuove aperture e impatto aperture concorrenti
  • Valutazione acquisizione di reti esistenti
  • Razionalizzazione rete (chiusure, ristrutturazioni, rilocalizzazioni, cambio insegna, offerta commerciale)
  • Ottimizzazione volantinaggio e attività di marketing locale

 

Customer & Marketing Strategy:

  • Definizione della strategia di “Cusomer Experience Multichannel” (off line e on line)
  • Assessment, Benchmarking vs Best Practice e Business Plan
  • Impostazione e realizzazione Loyalty Program
  • Ottimizzazione dell’offerta commerciale (assortimenti, prezzi e promozioni)
  • Definizione della contact strategy e della contact policy
  • Supporto al piano di marketing integrato “mass” e “target”
  • Sistemi di Business Intelligence Commerciale (Retail Metrics e KPI di performance management)
  • Ricerche di mercatoad hoc” quali-quantitative e offline/online propedeutiche ai temi trattati

Big Data & Analytics:

  • Impostazione della “Unique Customer View
  • Costruzione e analisi del “Marketing Database” in logica Big Data, integrando dati strutturati e destrutturati sia di fonte aziendale che esterna
  • Segmentazione della customer base (RFM, Clsuter Analysis)
  • Modelli evoluti di data mining (purchase potential, market basket, propensity, churn, next best product, next best action) in grado di ottimizzare il ROI delle campagne di marketing e più in generale la “share o wallet” complessiva del consumatore
  • Utilizzo dei dati dei clienti per il Category Manager (Dashboard, Analisi e Affiancamento operativo)
  • Ottimizzazione delle gestione del prezzo continuativo e in promo

 

IT Strategy:

  • Assessment delle capabilities tecnologiche in ambito marketing e commerciale
  • Disegno architetture applicative abilitanti, definizione della roadmap evolutiva e business case
  • Definizione e valutazione modelli e modalità di sourcing
  • Software/solution selection
  • Dimensionamento Infrastrutturale e valutazione modelli di provisioning
  • PMO su progetti d business transformation in ambito marketing e commerciale

IT Delivery:

Implementazione, integrazione e customizzazione:

  • delle migliori soluzioni disponibili sul mercato in ambito
    • Datawarehouse
    • Big Data
    • Marketing Automation (Analytics, Campaign Management e Reporting)
    • Real time decisioning
    • Business Intelligence
    • Master Data Management (MDM) e Data Quality (DQ)
    • CRM operazionale
    • Price Optimization
  • e di soluzioni proprietarie di business analytics e geomarketing
    • Data Mind
    • Geointelligence
    • Geogravity
    • Geointegrator

INDUSTRIA

Channel Strategy:

  • Valutazione dei canali in termini di potenziale e coerenza con i propri prodotti
  • Segmentazione e definizione del potenziale dei punti vendita
  • Definizione del budget di canale

 

Sales Strategy

  • Assessment commerciale
  • Ottimizzazione delle aree vendita in termini di potenziale, clienti serviti, estensione geografica e caratteristiche specifiche della rete vendita disponibile
  • Ottimizzazione della pianificazione dei giri visita e monitoraggio delle performance
  • Razionalizzazione prezzi verso il trade
  • Revisione del sistema provvigionale e di incentivazione della forza vendita

 

Trade Marketing

  • Budget mix optimization
  • Individuazione delle priorità di intervento
  • Formazione per la forza vendita e per il trade

 

Customer Experience:

  • Impostazione e realizzazione di una propria strategia “Direct to Consumer”
  • Ricerce di mercato quali-quantitative anche tramite Social Media
  • Sviluppo nuovi prodotti per diversi target di consumatori
  • Attivazione e gestione dei touchpoint di interazione con i consumatori
  • Acquisizione, gestione e valorizzazione delle informazioni sui consumatori
  • Collaborative CRM con i Retailer
  • Micromarketing

 

Soluzioni:

  • Geointelligence ELDOM (elettronica di consumo), BRICO (bricolage), GSS (grandi superfici specializzate)
  • Georouting
  • WEB app e app native per la forza vendita
torna su